E.R.F.E.S. Campania

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

NEW


  • Intervento Straordinario per la competitività - finanziamenti alle MPMI

La Misura “Intervento straordinario per la competitività” è disciplinata dall’Avviso pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 64 del 02/11/2015 con una dotazione finanziaria pari a 120 milioni di euro.
La Misura prevede l’erogazione di finanziamenti riservati alle PMI operanti nel settore industriale, commerciale, turistico e della valorizzazione del patrimonio artistico, culturale e naturalistico. Le risorse gravano sui Fondi del PO FESR Campania 2007/2013, Obiettivo Operativo 2.4.
Agevolazioni
Finanziamenti agevolati al tasso dello 0% - con accesso mediante procedura valutativa a sportello - rimborsabili in 40 rate trimestrali posticipate costanti. Sono concessi 12 mesi di preammortamento.
Le spese saranno considerate ammissibili alle agevolazioni in misura diversa, a seconda della sezione ATECO nella quale rientra il programma da finanziare:
  • Industria e servizi (Sezione A): min. € 200.000,00 - max € 2.500.000,00
  • Turismo e Commercio (Sezione B): min. € 100.000,00 - max € 1.500.000,00
  • Altri operatori (Sezione C): min. € 50.000,00 - max € 500.000,00
Investimenti ammissibili
Sono finanziabili i progetti di investimento iniziale, ai sensi degli artt. 13 e 14 del Reg. (UE) n. 651/2014, purché avviati successivamente alla data di presentazione della domanda di partecipazione al bando.
Sono considerati ammissibili i seguenti investimenti:
• Le immobilizzazioni materiali quali gli investimenti destinati alla creazione di un nuovo stabilimento, all'ampliamento di uno esistente oppure all'avvio, in quest’ultimo, di attività connesse con una modifica sostanziale di prodotti o processi produttivi, mediante razionalizzazione, ristrutturazione o ammodernamento;
• Le immobilizzazioni immateriali quali gli investimenti in trasferimenti di tecnologia mediante acquisto di diritti brevettuali, licenze, know-how o conoscenze tecniche non brevettate.

  • SERVIZIO CIVILE


In data 16/11/2015 è stata siglata, tra Legacoop Campania ed E.R.F.E.S. Campania
una convenzione per l'assistenza sui progetti a valere sul Servizio Civile Nazionale
a titoralità Legacoop da attuare in Campania

  • ATS "POLO ARCOBALENO"


Alla data 30/10/2015, sono regolamente terminate tutte le attività previste da progetto per il corso I.F.T.S per "Tecnico Superiore per il Disegno e la Progettazione Industriale Profilo di specializzazione : TRASPORTI MARITTIMI.
E.R.F.E.S. Campania, nell'ambito del progetto, ha garantito l'erogazione delle attività di "Accompagnamento al lavoro" e di "Laboratorio del Fare Impresa".

  • LABORATORI TERRITORIALI PER L'OCCUPABILITA'

In data 25/09/2015, E.R.F.E.S. Campania ha dato la propria manifestazione di interesse a partecipare all' Avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazione d’interesse da parte delle istituzioni scolastiche ed educative per l’individuazione di proposte progettuali relative a laboratori territoriali per l’occupabilità da realizzare nell’ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) –D.M. 04/09/2015 – prot 657, di cui si è fatto propmotore l’I.I.S. “ G. Marconi” di Torre Annunziata

  • SERVIZIO CIVILE NAZIONALE
Il Presidente di E.R.F.E.S. Campania, Antonio Iannotta, è stato nominato Responsabile Locale dell'Ente Accreditato per il Servizio Civile Nazionale Legacoop, per il territorio della Campania

       




Questa mattina (29/06/2016), presso la sala convegni della Camera di Commercio di Napoli, si è tenuta l’Assemblea Annuale Regionale dei Delegati di Legacoop Campania, con la presenza – fra gli altri -  del presidente di Legacoop Nazionale Mauro Lusetti.

All’Assemblea ha partecipato una delegazione di volontari del Servizio Civile Nazionale in Legacoop che attualmente operano in Campania presso 5 progetti, per un totale di 22 volontari, e di alcuni Operatori Locali di progetto.  Presente - in qualità di delegato - anche il Responsabile Territoriale per il Servizio Civile Nazionale in Campania.

A nome di tutti è intervenuto il volontario Massimo Masci (che opera presso il progetto “Fare Comunità”) che ha portato il saluto ai partecipanti ai lavori, ma soprattutto ha rappresentato l’importanza della partecipazione dei giovani ai progetti del Servizio Civile Nazionale. Una opportunità di crescita civile all’interno di contesti sociali forti. Esperienza che aiuta a maturare una coscienza sociale a favore dei più deboli, degli emarginati, in generale di quelli che in molti casi vengono visti come “diversi”. Una scuola attiva all’educazione alla tutela dei diritti civili.

Il volontario Massimo, in chiusura, ha detto che dopo i tanti “grazie” ricevuti dagli utenti e dai famigliari degli utenti, ringrazia – anche a nome di tutti gli altri volontari – gli utenti, i famigliari degli utenti, gli operatori locali, le cooperative presso cui sono ospiti e non ultimi tutti i responsabili e gli addetti al Servizio Civile di Legacoop nazionale e locale per la loro disponibilità a facilitare loro in questa esperienza. In ultimo, ha invitando tutti i giovani a fare questa importante esperienza di vita reale.




SERVIZIO CIVILE NAZIONALE
Servizio Civile Legacoop
Sede Territoriale della Campania
 
Centro Direzionale di Napoli – Isola E/5 Scala C
tel. 081 6063054  -  e-mail: serviziocivile@legacoopcampania.it
p.e.c. segreteria@pec.legacoopcampania.it

 
BANDI DI SELEZIONE PER N° 28 VOLONTARI
(SUDDIVISI PER 5 PROGETTI)
Scadenza 30 giugno 2016 – ore 14.00
SCADENZA PROROGATA AL
8 LUGLIO 2016 - ORE 14.00
clicca qui per approfondire e scaricare tutta la documentazione

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE


In data 16/11/2015 è stata siglata, tra Legacoop Campania ed E.R.F.E.S. Campania

una convenzione per l'assistenza sui progetti a valere sul Servizio Civile Nazionale

a titoralità Legacoop da attuare in Campania

Con la convenzione siglata, E.R.F.E.S. Campania promuoverà su tutto il territorio regionale, per conto di Legacoop, la partecipazione delle cooperative associate ai bandi per i progetti nell'ambito del Servizio Civile Nazionale.

Darà assistenza alle cooperative associate affinche possano accreditare sedi operative per lo svolgimento di progetti; li assisterà nella fase di progettazion attraverso la puntuale verifica documentale per la presentazione di proposte progettuali e, dopo la loro approvazione, interverrà sia nel processo di selezione dei volontari che nell'erogazione delle formazione generale a favore dei volontari idonei e avviati alle attività progettuali.

Seguirà, per l'intero periodo di realizzazione dei singoli progetti, tutta l'attività di comunicazione mensile, periodica e finale delle presenze dei volontari e quant'altro occorra ai fini della realizzazione dei progetti.




LABORATORIO TERRITORIALE PER L'OCCUPABILITA'

 

In esecuzione del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca

del 4 settembre 2015, prot. n. 657


E.R.F.E.S. Campania è tra i soggetti proponenti del laboratorio territoriale per l'occupabilità:

"Laboratorio per lo Sviluppo di tecnologie, Soluzioni, Sistemi e Servizi Innovativi

"Open Source" per il Turismo Territoriale Integrato"


Il Laboratorio proposto è finalizzato prioritariamente all'occupabilità in un Settore del Made in ltaly di interesse Strategico per lo Sviluppo Economico del Territorio di riferimento e del Paese tutto.

 
Settore Turismo Territoriale Integrato inteso come l'insieme delle attività economiche che lo supportano e che necessitano di Innovazione Tecnologica ed Organizzativa a supporto dei Processi integrati e interoperabili, nel territorio ed in rete globale, al fine di far competere il Territorio di riferimento nel mercato nazionale ed internazionale  con un livello di Servizi di Qualità Percepita.
 
Il Laboratorio sarà strutturato nei seguenti ambienti di Studio, Ricerca, Sviluppo, Orientamento, Accompagnamento, Formazione:

  • Ambiente attrezzato come un Laboratorio R&D aziendale, in grado di supportare attività di Studio, Ricerca e Sviluppo di Tecnologie, Soluzioni, Sistemi e Soluzioni ICT per il Settore Turismo, nella filosofia "Open Source" secondo il paradigma innovativo Internet of Things (IoT) / Internet of Everything (loE) ;
  • Ambienti (reali e virtuali) attrezzati per le attività di Orientamento, Accompagnamento al lavoro, Formazione all'autoimpiego e imprenditorialità, alla formazione a distanza ed all'autoformazione ;
  • Ambienti (reali e virtuali) attrezzati come incubatori di Start-Up e supporto alla comunità degli sviluppatori;
  • Ambiente (reale e virtuale) per l 'incontro e l'interoperabilità con gli Operatori Territoriali del Turismo Integrato.

I soggetti che hanno partecipato alla proposizione del Laboratorio sono:
  • Istituto Superiore Statale "Guglielmo Marconi" di Torre Annunziata (NA) - Capofila
  • Istituto Superiore Statale "Giorgio De Chirico" di Torre Annunziata (NA)
  • Istituto Superiore Statale "Ernesto Cesaro - Vesevus" di Torre Annunziata (NA)
  • Istituto Superiore Statale "A. Nobel" di Torre del Greco (NA)
  • Istituto Comprensivo Statale "Vittorio Alfieri" di Torre Annunziata (NA)
  • Istituto Comprensivo Statale "Giacomo Leopardi" d i Torre Annunziata (NA)
  • Comune di Torre Annunziata (NA)
  • Università degli Studi di Napoli Parthenope - Dipartimento di Scienze e Tecnologie
  • ITS-MSTM - Istituto Tecnico Superiore per la Mobilità Sostenibile - Trasporti Marittimi
  • Centro di Competenze CeRICT S.c. a r.I. (Centro Regionale Information Communication Technology ) - Organismo di ricerca
  • Consorzio EUBEO, dell' Università di Napoli Federico II
  • Polo Tecnico/Professionale Economia del Mare della Campania - relativo al comparto Mare
  • Polo Tecnico/Professionale "Campania Sol" - relativo al comparto Turismo
  • E.R.F.E.S. Campania - Ente di Ricerca e Formazione per l'Economia Sociale (Consorzio fra cooperative)
  • CONSVIP - Consorzio per lo sviluppo di nuove professioni
  • IES s.r.l.
  • 3D Factory s.r.l.
  • AM Editori s.r.l.
  • Legacoop Campania - Associazione di rappresentanza Soc. Cooperative
  • SCAPINAV
 


ATS "POLO ARCOBALENO"

Alla data 30/10/2015, sono regolamente terminate tutte le attività previste da progetto
per il corso I.F.T.S per "Tecnico Superiore per il Disegno e la Progettazione Industriale
Profilo di specializzazione : TRASPORTI MARITTIMI.

Nell'ambito di questo progetto, E.R.F.E.S. Campania ha garantito l'erogazione delle attività di ACCOMPAGNAMENTO ALL'INSERIMENTO LAVORATIVO ed un percorso integrativo basato su un LABORATORIO PER LA CREAZIONE DI IMPRESA.
Agli allievi sono state trasferite le principali conoscenze per costruire la priprio identità professionale, misurare la propria motivazione e determinazione all'autoimpiego, sviluppare le competenze necessarie a costruire il progetto d'impresa e valutare il proprio ruolo nel team imprenditorialea. Il programma ha previsto differento momenti di lavoro realizzati sia in itinere che al termine del percorso formativo d'aula, il tutto finalizzato a:
·         informare sulle metodologie per la ricerca attiva del lavoro e sugli strumenti disponibili per progettare il proprio percorso professionale;
·         avviare l’elaborazione della strategia personale di approccio al mercato del lavoro e sostenere il corretto uso degli strumenti per presentarsi e promuoversi;
·         orientare all’impresa ed al lavoro autonomo per conoscere il processo che porta alla nascita di un’impresa con particolare riferimento all’impresa cooperativa e per auto valutare la propria motivazione al ruolo imprenditoriale e/o all’autoimpiego;
·         supportare e trasferire le competenze tecniche per l’ideazione e la progettazione della futura impresa ed accompagnare il gruppo imprenditoriale alla creazione della cooperativa.

Le azioni sono state realizzate attraverso quattro tipologie di interventi erogat in ordine cronologico:
A.      I Seminari informativi (accompagnamento)
B.      L’Orientamento al fare impresa e all’autoimpiego (accompagnamento)
C.      Produzione del materiale per la realizzazione delle attività A + B
D.      Il laboratorio per start up (azione integrativa)

 
Torna ai contenuti | Torna al menu