DOCUMENTI DA ELLEGARE ALLA DOMANDA E COME - E.R.F.E.S. Campania

Cerca
:
Vai ai contenuti

Menu principale:

DOCUMENTI DA ELLEGARE ALLA DOMANDA E COME

S.C.U. - BANDO SELEZIONI 2020
COSA ALLEGARE ALLA DOMANDA E COME

LA PRIMA ED IMPORTANTISSIMA REGOLA DA TENERE PRESENTE AL MOMENTO DELLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E' CHE UNA VOLTA SCADUTO IL BANDO NON E' PIU' POSSIBILE MODIFICARLA E NEPPURE E' POSSIBILE INTEGRARLA.

Alla domanda, compilata On Line con la piattaforma DOL, si consigliamo sempre di allegare un curriculum vitae IN FORMATO EUROPEO aggiornato e, quanto è possibile, copia degli attestati di cui si è in possesso.

Il CURRICULUM VITAE deve essere prodotto sotto forma di autocertificazione per essere valido, quindi utile al fine dell'aggiudicazione dei punteggi previsti per i titoli ed esperienze lavorative.
Alla fine del curriculum vitae, oltre all'autorizzazione al trattamento dei dati:
"Dichiara  il  proprio  consenso  alla  trattazione  dei  dati  personali  ai  sensi  del Regolamento    U.E n.679/2016"

aggiungere la seguente dicitura:
"Il/la sottoscritto/a (cognome nome) consapevole che le dichiarazioni false comportano l’applicazione delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del D.P.R n. 455/2000, dichiara sotto la proprioa responsabilità che le informazioni riportate nel seguente curriculum vitae corrispondono a verità"

Come compilare alcune informazioni che danno diritto a punteggi:

TITOLI DI STUDIO
inserire la dicitura del tipo di titolo di studio possedutisecondo la seguente tabella:
  • laurea specialistica (magistrale) attinente al progetto
  • laurea specialistica (magistrale) non attinente al progetto
  • laurea triennale (di primo livello) attinente al progetto
  • laurea triennale (di primo livello) non attinente al progetto
  • diploma di scuola secondaria di II grado attinente al progetto
  • diploma di scuola secondaria di II grado non attinente al progetto
  • qualifiche/diplomi professionali attinenti al progetto (triennali/quadriennali)
  • qualifiche/diplomi professionali non attinenti al progetto (triennali/quadriennali)
  • assolvimento dell’obbligo di istruzione (biennio con certificati frequenza scolastica)
  • esame di Stato del primo ciclo di studio

PER ALTRA FORMAZIONE
è importante indicare la durata (dal gg/mm/aaaa al gg/mm/aaaa) e se possibile le ore effettivamente svolte. Se si ha un attestato/certificato, ALLEGATELO

VALUTAZIONE ESPERIENZE LAVORATIVE
Che siano attineti o meno alle attività del progetto di Servizio Civile a cui dsi è deciso di partecipare, le esperienze lavorative e/o di volontariato devono essere dichiarate con autocertificazione oppure documentate dal datore di lavoro e/o che ne attesti, in particolare, la tipologia e la durata. In assenza di documentazione/dichiarazione e/o di durata/tipologia (quest’ultima anche non chiaramente rilevabile) il punteggio non sarà assegnato.
Per cui si consiglia di inserire queste esperienze nel proprio curriculum vita sotto forma di autocertificazione inserendo sempre i seguenti dati:
  • denominazione dell'azienda/associazione
  • l'indirizzo (città - via - n. civico)
  • le mansioni/attività svolte (per la classificazioni attineti/non attinenti al progetto)
  • la durata (dal gg/mm/aaaa al gg/mm/aaaa)

Seguendo questi consigli sicuramente mettete, la commissione selezionatrice, nelle condizioni di accreditarvi il passimo punteggio a cui avete diritto.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu