S.C.U. - GRADUATORIE PROVVISORIE COLLOQUI 2023 - E.R.F.E.S. Campania

Cerca
:
Vai ai contenuti

Menu principale:

S.C.U. - GRADUATORIE PROVVISORIE COLLOQUI 2023

SERVIZIO CIVILE > S.C.U. - BANDO SELEZIONI 15 DIC. 2022
GRADUATORIE PROVVISORIE DEI COLLOQUI DI SELEZIONE
PER OPERATORI VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE
pubblicate in data 11 maggio 2022
( DATA PARTENZA ATTIVITA' PROGETTUALI  PREVISTA PER IL 27 GIUGNO 2022 )

LE GRADUATORIE PUBBLICATE SONO IN ATTESADELLE VERIFICHE DI COMPETENZA DEL
DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE  GIOVANILI E DEL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

        
   
         

         

         



Napoli, 21 marzo 2018
Giornata di formazione generale: seminario sulla legalità
ATTENZIONE:

I candidati IDONEI SELEZIONATI prenderanno servizio in data 27 giu. 2022 e termineranno il 23 giu. 2023.
Qual'ora un candidato IDONEO SELEZIONATO, per qualsiasi motivo, dovesse decidere di rinunciare a prendere servizio, è invitato a comunicarlo prima possibile in modo di dare la possibilità di effettuare la sua sostituzione con altro candidato non avviato;
Appena saranno disponibili, saranno informati quando potranno collegarsi al sito del Dipartimento (sempre con accesso tramite SPID) per scaricare il contratto che andrà firmato per accettazione e consegnato al responsabile territoriale di competenza, insieme atutta la documentazione che gli verrà richiesta;
Ii candidati avviati, per l'accredito del compenso mensile previsto dal contratto, dovranno essere titolari di un conto corrente bancario o di una POSTPAY abilitata a ricevere bonifici bancari. Chi ne fosse sprovvisto è invitato a provvedere in tempo e comunque prima della data prevista per la partenza dei progetti (27/06/2022) in modo da non subire ritardi nel pagamento delle spettanze.

I candidati IDONEI NON SELEZIONATI non rientreranno tra i partecipanti al progetto per mancanza di posti, ma, qualora ci fossero delle rinunce di coloro che risultano idonei selezionati potranno, sempre in ordine di graduatoria, essere avviati al servizio in loro sostituzione.
In sintesi le modalità appliabili:
A) nel caso che quanche candidato avviato, presso la stessa sede del progetto, rinunci all'avvio o dia le dimissioni entro 90 giorni dalla data di partenza del progetto;
B) nel caso che quanche candidato avviato, presso altra sede del progetto, rinunci all'avvio o dia le dimissioni entro 90 giorni dalla data di partenza del progetto. Questo a condizione che il candidato idoneo e non avviato, abbia acconsentito ad essere avviato anche presso una sede diversa, del progetto, di quella scelta al momento della candidatura;
C) nel caso che quanche candidato avviato, presso altro nostro progetto, rinunci all'avvio o dia le dimissioni entro 90 giorni dalla data di partenza del progetto. Questo a condizione che il candidato idoneo e non avviato, abbia acconsentito ad essere avviato anche presso un progetto diverso da quello scelto al momento della candidatura;
D) il candidato idoneo non avviato, potrà avanzare domanda di subentro presso altri progetti, la cui titolarità non è del nostro ente, che hanno posti vacanti. Questo sempre a condizione che il candidato idoneo e non avviato, abbia acconsentito ad essere avviato anche presso un progetto diverso da quello scelto al momento della candidatura.
Tutti i candidati idonei e non avviati che non troveranno posto in qualsiasi delle ipotesi di cui sopra, potranno ripresentare domanda al prossimo bando di selezione, a condizione di averne ancora i requistiti

I candidati NON IDONEI non avranno la possibilità di fare servizio civile con questo bando, ma potranno ripresentare domanda di servizio civile al prossimo bando.
I candidati risultati non idonei, son quelli che la commissione ha ritenuto che non avessero le caratteristiche o le opportune conoscenze richieste per le specifiche attività di progetto per il quale si sono candidati.
Tutti i candidati non idoni potranno ripresentare domanda al prossimo bando di selezione, a condizione di averne ancora i requistiti

Cosa fare il primo di giorno di servizio civile:

  • Presentarti presso la sede che gli sarà comunicata, munito di idoneo documento di riconoscimento, rispettando l'orario indicato nella comunicazione di inizio attività
  • Conseggnare tutta la documentazione che gli è stata indicata nella comunicazione di inizio attività
  • Gli sarà fornita una prima documentazione relativa al progetto ed avrà tutte le informazioni utili sia per quanto riguarda l'organizzazione del servizio che le condizioni generali che regolano in servizio stesso
  • Conoscerà il proprio Operatore Locale di Servizio ed eventualmente gli altri referenti dell'ente ospitanti il progetto.

 QUI, DI SEGUITO, E' GIA' POSSIBILE SCARICARE:

COPIA DELL'ASSICURAZIONE A SUO FAVORE:

DISCIPLINARIO:

MODULISTICA GENERALE:


Cosa riceverai e a che cosa avrai diritto:

• un'indennità mensile di 439.50 euro (pari a 14.65 euro al giorno considerando forfettariamente 30gg al mese)
• 30 giorni di malattia  di cui 15 retribuiti e 15 no. Il 31° giorno di malattia comporta l'esclusione dal progetto
• 20 giorni di permesso ordinario ed altri giorni di permessi straordinari (indicati con maggiore dettaglio nelle disposizioni riguardanti i diritti e i doveri)
• formazione generale e formazione specifica attinente le attività previste dal progetto
• tutoraggio (qualora previsto) da svolgersi negli ultimi 3 mesi di servizio civile

    iL RESPONSABILE TERRITORIALE PER LA CAMPANIA
                         Antonio Iannotta

 
Torna ai contenuti | Torna al menu